Porre fine alla crisi del carovita: aumentare i salari, tassare i profitti!

La crisi del carovita che stiamo vivendo è causata dall'eccesso di profitti, non dai salari!

I salari non sono la causa dell'inflazione. Le lavoratrici e i lavoratori sono le vittime di questa crisi: il valore dei loro salari diminuisce costantemente, mentre i prezzi dei beni di consumo quotidiano aumentano. Questo sta incrementando ulteriormente le disuguaglianze già esistenti, e le lavoratrici e i lavoratori con salari bassi e le persone vulnerabili sono tra i più colpiti.

Unitevi a noi nel chiedere l'attuazione del nostro piano che affronta la crisi del carovita, mettendo le lavoratrici e i lavoratori al centro dell'economia.

Il nostro piano prevede:

  • Aumenti salariali immediati!
  • Aiuti economici alle persone che fanno fatica a pagare bollette esorbitanti, a sostenere l'aumento vertiginoso dei costi di affitto, riscaldamento e cibo.
  • Un tetto massimo al prezzo delle bollette energetiche e un aumento delle tasse sui superprofitti delle aziende che stanno approfittando della crisi.

I governi nazionali e l'UE non possono stare con le mani in mano!

Contribuite a fare in modo che non lo facciano.

Il prezzo dell'inazione o dell'adozione di risposte sbagliate, come l'aumento dei tassi d'interesse, il congelamento delle retribuzioni o il ritorno alla fallimentare agenda dell'austerità, sarà catastrofico.

 

Per maggiori informazioni sul piano in sei punti della CES: clicca qui (documento in inglese)

  • Gaëlle D 01.12.2022 16:13
  • Cristina A 01.12.2022 15:40
  • Martine V 01.12.2022 15:35
  • Luigi L P 01.12.2022 15:18
  • david m 01.12.2022 14:24
  • Gisèle Z 01.12.2022 13:58